PILLOLE DI UNA SERATA GREENGRAFFITI

Prima di entrare nel team di GreenGraffiti non avevo precisamente idea di cosa mi sarebbe toccato. Avevo visto le immagini di qualche campagna e sinceramente i ragazzi in azione mi erano sembrati un misto tra i Ghostbuster e una squadra dell’Anas. Per questo avevo una gran voglia di provare in prima persona l’esperienza della ‘campagna’ e ai primi di dicembre se ne era presentata finalmente l’occasione, con un lavoro importante su Roma e Milano.

 

GreenGraffiti® Italia per RenaultAppunti di viaggio:

  • Punto 1: logistica. Caricamento furgone, test attrezzatura, partenza verso le 10 di sera, 4 ore di autostrada, cena con camogli e arrivo in ostello.
  • Punto 2: riposo. Per quello non c’è mai tempo. Un’ora su di un letto cigolante che non si fa tempo neppure a pensare di addormentarsi.
  • Punto 3: freddo. Di quello che ti entra nelle ossa e ti pizzica la carne.

Verso le 2.00 di notte usciamo dall’ostello e da quel momento fino alla fine del lavoro è un jetlag continuo: testa leggera e corpo pesantissimo.

 

Arriviamo nei pressi del punto dove lasciare le nostre ‘reverse-impronte’: parcheggiamo alla buona, in mezzo alla strada, tanto non c’è nessuno. Iniziamo a tirare fuori tutta la strumentazione e una persona incuriosita si avvicina. E’ ovviamente un beone e serve tutta la buona volontà di questo mondo per farlo allontanare.

Inizio a pensare che questi reverse-graffiti abbiano un target marketing molto particolare.

 

GreenGraffiti® Italia per EcoffeeL’acqua gela le mani, l’idropulitrice si imbizzarrisce, e ovviamente inizia a piovere (da segnare in agenda: GreenGraffiti è un bel lavoro solo da maggio a settembre).

 

Mettiamo la canna in strada, posizioniamo gli stencils. Momento paranoia: la superficie è quella giusta?? Siamo sicuri che verrà bene? E’ notte e non riusciremo immediatamente a vedere il risultato.

 

Arriva il fotografo, che dormiva in furgone. Scatta, si muove come un orso ferito, scatta ancora.

 

E poi spegniamo l’idro, raccogliamo tutto, veloce, veloce, veloce. Togliamo lo stencil e il messaggio appare magicamente. Ottimo lavoro, in testa abbiamo già la prossima location.

 

 

Appunto mentale: ricordarsi sempre di controllare due volte se tutto è stato caricato sul furgone, soprattutto gli stencils. Si narra sia successo di dover tornare indietro e intavolare accese discussioni con clochard per farseli ridare.

 

Si prende in mano il navigatore e si parte per il prossimo attacco.

Considerando che da contratto abbiamo pattuito 100 messaggi, direi che sarà una notte lunga.

Considerando che il Garmin si perde ad ogni incrocio, direi che sarà una notte interminabile.

 

GreenGraffiti® Italia per Renault

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 8.3/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)

PILLOLE DI UNA SERATA GREENGRAFFITI, 8.3 out of 10 based on 3 ratings

Commenti

comments

Pubblicato da Alessandro il 6 febbraio 2012 nella categoria: Campagne

Lascia un commento.

CONTATTACI

Sede Operativa: via Federico Confalonieri 11 - Milano (MI - 20124)
Telefono: (+39) 02.36550125
Email: info@wearejungle.com
Facebook Twitter Google Plus LinkedIn Youtube Vimeo Pinterest